2022-02-07T12:10:04+01:0025.01.2022|

Inchiostro e BitInchiostro e Bit

25.01.2022

Il racconto dei dati

dall’information design allo storytelling

Le infografiche riducono la complessità di un contenuto.

Catturare l’attenzione con la forza del linguaggio visivo.

Le Infografiche sono uno strumento potente sempre più utilizzato nelle strategie di content marketing, grazie alla loro capacità di facilitare la comprensione di dati e informazioni, valorizzando l’immediatezza comunicativa dell’elemento grafico e visuale. Per definizione, le infografiche uniscono informazioni e grafica, aprendo lo spazio progettuale dell’Information design per veicolare argomenti o tematiche di interesse per un brand.

Con la sovraesposizione di dati a nostra disposizione, gli utenti tendono infatti a ignorare la parte puramente testuale dei contenuti online, propendendo più per una scansione veloce degli elementi visivi, tra cui immagini, icone e illustrazioni. La mente umana infatti coglie e processa con una velocità estremamente superiore i contenuti visuali rispetto alle parole: immagini e icone sono molto più attrattivi per l’occhio, più coinvolgenti, anche a livello emozionale, e meglio si prestano a essere compresi, ricordati e quindi condivisi.

A ciò si aggiunge il pregio delle infografiche di rendere semplice un argomento complesso e facilitarne la comprensione in virtù di uno schema logico e concettuale chiaro. Lo schema viene quindi rappresentato nella sua struttura essenziale da icone e immagini, guidando il lettore in un percorso di lettura intuitivo, che implementa al contempo una serie di funzioni: attrarre, emozionare e coinvolgere, conferire immediatezza ai dati e alla loro importanza gerarchica, restando impressi nella memoria più facilmente grazie alla forza e alla persistenza dell’elemento visivo.

Riassumendo, le infografiche sono strumenti di comunicazione ideali per:

  • Rendere semplice un argomento complesso
  • Facilitare la comprensione grazie al ritmo di uno schema logico
  • Catturare l’attenzione mediante la forza del linguaggio grafico visivo
  • Indurre il ricordo e la ritenzione delle informazioni

Consistenza delle fonti

Un’infografica efficace lavora prima di tutto sul messaggio da trasmettere, sul contesto e sulla storia che interpreta, spendendo energia nella ricerca e selezione di dati e informazioni di qualità al fine di offrire contenuti che possano essere di valore e interessanti per il lettore. È quindi necessario progettare con cura lo storytelling dei contenuti, creando una sinossi breve, chiara e scandita da testi brevi, concisi e assertivi, fornendo all’utente una sorta di scorciatoia alla comprensione e alla ricezione dell’argomento.

L’infografica accompagna così l’utente attraverso un cammino guidato all’interno di un insieme di dati, funzionale in una strategia di marketing per il posizionamento di un prodotto o servizio e per creare consapevolezza su una certa causa o iniziativa, per perseguire scopi educativi o ancora per agevolare la comprensione di un nuovo processo.

infografiche multimediali

Di fondamentale importanza la rappresentazione grafica delle informazioni, che deve curare la componente emozionale aggiungendo elementi di creatività e originalità, fattore chiave per attrarre l’occhio dell’utente grazie a immagini, icone, forme e colori che siano evocativi e capaci di catturare e trattenere l’attenzione. Lo stile va opportunamente studiato affinché sia coerente e funzionale alla tipologia di contenuto e al brand che lo propone, armonizzandosi all’identità visiva.

Qualità dei dati e progettazione del messaggio visivo sono fondamentali per trasmettere competenza e padronanza degli argomenti, favorendo la percezione di brand esperto, soprattutto quando vi è continuità editoriale nello sviluppo di più infografiche tematiche.

Tipologie di Infografica

Esistino diverse tipologie di infografica cui è possibile fare ricorso, utili in contesti di comunicazione professionale, corporate e consumer.

tipologie infografiche

  • Infografiche informative: forniscono un elevato livello di spiegazione con una maggior presenza di testo rispetto a infografiche di altro genere. La scansione logica delle informazioni, sostenuta da icone, immagini ed elementi visivi, aiuta il lettore a cogliere più rapidamente l’insieme della storia o dell’argomento e a memorizzarne i passaggi salienti.
  • Infografiche statistiche: sono per loro natura meno narrative e incentrate invece su numeri, grafici e tabelle. Utilizzate per illustrare i risultati di ricerche e sondaggi, hanno il grande vantaggio di conferire ai numeri una dimensione grafica e visiva, esplicitandone a prima vista la forza e il senso. Numeri che altrimenti resterebbero anonimi e incapaci di percepirne il valore.
  • Infografiche di processo: permettono di dare una panoramica semplice e rapida dei passaggi di un processo, che grazie al contributo degli elementi e del contesto visivo tracciano un percorso di lettura che resterà più facilmente impresso nella memoria del lettore.
  • Infografiche con una linea del tempo: sono un eccezionale strumento per rappresentare la cronologia di un progetto o per visualizzare i progressi storici di un evento, assicurando l’emersione dei punti salienti.
  • Infografiche comparative: possono ad esempio essere impiegate per proporre e confrontare le caratteristiche di due prodotti, mediante un confronto oggettivo o facendo prevalere uno dei due per influenzare la decisione d’acquisto del consumatore.
  • Infografiche geografiche: vengono impiegate per visualizzare dati e informazioni legati a luoghi, utilizzando mappe per focalizzare l’attenzione e aiutare la comprensione degli ordini di grandezza di determinati dati e parametri tra diverse regioni e aree.
  • Infografiche gerarchiche: utilissime per ordinare un gruppo di informazioni in base alla loro importanza, evidenziando grazie agli elementi grafici la relazione che vige tra i singoli blocchi di contenuto.

Il formato delle infografiche agevola la condivisione da parte dagli utenti sui canali social media. Vi è infatti una maggiore propensione a condividere con altri utenti dei contenuti accattivanti, che reputano di valore aggiunto e soprattutto affidabili quando accompagnati da fonti di dati credibili.

INK Digital vanta una consolidata esperienza nella realizzazione di infografiche come contenuti di marketing, corporate social e editoriali. Contattaci per arricchire la comunicazione del tuo brand con infografiche statiche o interattive.

infografica tempco

Infografiche realizzate per Tempco. Qui alcuni esempi.

infografica tempco

Post correlati